News

European Mobility Week 2014

Dal 16 al 22 settembre in tutta Europa si terrà la “European Mobility Week”, l’iniziativa promossa dalla Commissione Europea che mira a stimolare le amministrazioni locali ad adottare politiche permanenti a favore della Mobilità Sostenibile.

La settimana della Mobilità, con circa 2000 città e paesi europei partecipanti, proporrà eventi, feste, concorsi creativi flash mob e altre attività innovative. Con lo slogan “Our street, our choise” (Le nostre strade, la nostra scelta), la settimana europea della mobilità di quest’anno mira a spronare i cittadini a riconquistare il loro spazi urbani, perché solo così potranno creare veramente la città in cui desiderano vivere e far crescere i loro figli.

Anche quest’anno il Ministero dell’Ambiente ha aderito all’importante appuntamento internazionale promosso dalla Commissione UE, sottolineando come un maggior rispetto dell’ambiente possa rappresentare un punto di partenza essenziale per promuovere trasporti urbani alternativi, acquisire maggior consapevolezza ed innalzare la qualità della vita.

Il Ministero dell’Ambiente, così come ha affermato il ministro Galletti, sostiene e promuove tutte le iniziative relative ai trasporti che hanno come obiettivo comune il miglioramento della qualità dell’aria, la cui compromissione è frutto anche di politiche passate superficiali.

Le politiche di mobilità Europee, infatti, fronteggiando il problema della congestione urbana con la costruzione di nuove strade e, sottolineando l’importanza di quelle già esistenti come ad esempio la mobilità ciclistica, pedonale o il trasporto pubblico locale, hanno visto impennarsi i livelli di traffico ed inquinamento. Se a questo si aggiungono una riduzione degli spazi urbani per la ricreazione e il tempo libero, diventa inevitabile un abbassamento della qualità della vita.

Il vicepresidente della Commissione Siim Kallas, responsabile dei trasporti, ha felicemente sottolineato: “Sono molto contento di vedere l’entusiasmo della Settimana europea della mobilità di quest’anno. Sono sicuro che ci sono moltissime buone idee su come si possa migliorare il modo in cui viviamo”. Anche Janez Potocnik, commissario europeo per l’ambiente, ha dichiarato che la settimana della mobilità rappresenta un’occasione per ricordare che quando si parla di mobilità personale, si può davvero fare una buona scelta, che fa la differenza tangibile per la salute e la qualità di vita.

Tra gli eventi in programma in Italia:

– Car Sharing Day: il ministero dell’ambiente, Roma Capitale e Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, hanno organizzato il “Car sharing Day”, previsto per mercoledì 17 settembre a Roma, nella sala della Protomoteca in Campidoglio, un momento utile per riflettere sulle potenzialità del car sharing di ridurre il numero di auto in circolazione e sulle modalità con cui l’Italia dovrebbe prendersi l’impegno d promuoverlo e diffonderlo, anche delineandone una normativa;

– MobyDixit 2014: la quattordicesima conferenza nazionale su mobility management e mobilità sostenibile “MobyDixit 2014”, svoltasi a Reggio Emilia il 16 settembre;

– Lavoro Bici Sicuri: il convegno “Lavoro – Bici – Sicuri” organizzato per il 19 settembre, alle 9.45 dall’Università degli Studi Roma Tre, sul tema “Lavoro-Bici-Sicuri – La copertura assicurativa negli spostamenti casa lavoro in bicicletta” al fine di promuovere un dialogo sia istituzionale, sia con la realtà dei mobility manager e delle associazioni, attorno al tema della copertura assicurativa degli spostamenti in bicicletta per andare a lavoro;

– ExpoBici: il 20 settembre presso Padova Fiere un’interessante tavola rotonda dai toni arancio grazie alla presenza dell’Olanda che promuove con orgoglio la sua cultura della ciclabilità. Proprio sull’esperienza olandese di mobilità in bicicletta e le sue eccellenze nell’ambito di “ExpoBici”. Amministratori olandesi e veneti si confronteranno su sicurezza ciclistica, infrastrutture e cicloturismo.

Fonte: Mobility Week

Lascia un commento